Referendum europeo sulla guerra in Ucraina: quanti europei vogliono guerre, riarmo e nucleare?

Siamo al secondo mese di conflitto, un conflitto che si svolge in Europa ma i cui interessi sono internazionali.

Un conflitto che annunciano durare per anni.
Un conflitto che rischia di diventare la terza guerra mondiale nucleare.

La propaganda di guerra tenta di giustificare in tutti i modi l’intervento armato e la necessità per i paesi europei di dedicare ingenti somme della spesa pubblica al rifornimento di armamenti.

Ma i cittadini europei sono d’accordo? Una guerra in casa e la voce dei cittadini europei non viene consultata, se non peggio, è oscurata se fuori dal mainstream.

I promotori della campagna EuropeforPeace lanciano questo sondaggio europeo con lo scopo di dar voce a chi non viene interpellato, con lo scopo di contarci, di capire quanti in Europa credono nel potere delle armi e quanti credono che la forza della nonviolenza sia l’unica soluzione per un futuro comune.

Il sondaggio è in 4 lingue e vuole raggiungere milioni di voti in tutt’Europa per portarne l’esito al Parlamento Europeo e ribadire che il popolo è sovrano anche quando sceglie la nonviolenza, l’educazione e la sanità, piuttosto che guerra e armi.

Facciamo un appello a tutte le forze pacifiste e nonviolente, che credono che l’Europa possa essere paladina di pace e non vassallo di guerra, ad unirsi ai promotori per diffondere insieme questo referendum affinché possa raggiungere ogni cittadina e cittadino europea, perché la nostra voce conta!

Potremo scoprire che a contarci siamo la forza più grande, siamo un grande movimento europeo che converge sul dire che la Vita è il valore più prezioso e non v’è nulla al di sopra di essa.

Contiamoci… vota anche tu!

Referendum europeo sulla guerra in Ucraina
This site is registered on wpml.org as a development site.